martedì 24 dicembre 2013

Letterina a Babbo Natale di un malato di serie TV

Caro Babbo Natale,
le vacanze natalizie e il 2014 si avvicinano, l’atmosfera di festa ci circonda e tutti siamo in attesa dei regali. Purtroppo con le feste natalizie giunge un periodo alquanto noioso per noi amanti delle serie TV: la pausa nella programmazione televisiva. Per questo sono anche un po’ triste. Tuttavia è anche il momento adatto per farti sapere quello che desidero per Natale e per il Nuovo Anno.
Riporta sulla strada della ragione la CBS riguardo il franchise di NCIS (ho fatto pure la rima): indubbiamente è un format poliziesco di successo, ma due serie possono bastare. Perché devono progettarne una terza ambientata a New Orleans? Soprattutto dopo il fallimento dello scorso anno di NCIS: Red, tentato spin-off di NCIS: Los Angeles? Anche basta.
Riconduci sulla giusta strada gli autori di The Big Bang Theory. Ogni tanto sbandano un po’ troppo e così ci troviamo ad assistere a puntate molto deludenti; ma soprattutto ricordati di preservare il più possibile la bellezza di Kaley Cuoco.
Salva a tutti i costi il povero Dean Norris da sotto la cupola; dopo aver contribuito a portare al successo Breaking Bad, è passato dalle stelle alle stalle in un nanosecondo, mi dispiace tantissimo per lui. A proposito del capolavoro di AMC, ti ringrazio infinitamente per avermi concesso l’occasione di vedere all’opera Bryan Cranston e Aaron Paul in una delle serie più belle di sempre.
Rendi utili alla serie Once Upon a Time i personaggi di Biancaneve e del Principe Azzurro. Ultimamente i due sanno solo lagnarsi, sono un vero peso per tutto il gruppo e non aggiungono nulla alla storia. In realtà anche Emma ultimamente non sta facendo tanto di più. E fai in modo che il tormento che sta vivendo lo spin-off Once Upon a Time in Wonderland finisca al più presto con un vero finale.
Modifica qualcosa nella testa degli americani (magari con lo Scettro Cosmico) per fare in modo che Marvel’s Agents of SHIELD venga visto da più persone e possa continuare. Sicuramente deve migliorare sotto alcuni aspetti, ma la base è ottima ed i personaggi molto belli. E lunga vita all’Agente Melinda May.
Inculca negli autori di The Blacklist il fatto che, se producono delle puntate come le ultime due prima della pausa, la serie potrebbe anche diventare più interessante, visto e considerato che è stata già confermata una seconda stagione. Per ora in tanti lo seguono solo per la presenza del sublime James Spader. E, ti prego dal profondo del cuore, dona delle nuove espressioni facciali alla co-protagonista Megan Boone, ne ha decisamente bisogno.
Libera la povera Summer Glau dalla sua maledizione: portare alla chiusura tutte le serie a cui partecipa per più di tre o quattro episodi. Non se lo merita, ha interpretato dei bellissimi personaggi, è stata lanciata da un mostro sacro come Joss Whedon ed è molto brava nel suo lavoro. Bada bene: questo non te lo sto chiedendo perché non voglio che chiudano Arrow, lo sto facendo per lei, io sono una persona sensibile ed altruista.
Permetti alla candidata ai Golden Globe Brooklyn Nine-Nine di avere una seconda stagione. Vedere Andy Samberg (famoso per gli sketch in Saturday Night Live) è veramente una grossa opportunità data a tutti gli amanti delle grasse risate. 
Convinci in maniera definitiva le donne di tutto il mondo che Matt Bomer, l’attore protagonista di White Collar, è gay. Non servirà a nulla cercare in tutti in modi di stargli dietro, magari bimbominkiando pure. Devono comprenderlo molto bene, così non cominceranno il nuovo anno portandosi dietro una illusione che rischia di avere grandi ripercussioni sul loro stato mentale. 
Realizza un incantesimo, o un qualcosa di simile, per andare avanti nel tempo, verso fine marzo; non vedo l’ora di potermi gustare la quarta stagione di Game of Thrones. Se proprio non sai come realizzare una cosa del genere, fai in modo che la HBO mandi in onda un teaser trailer al più presto, così per ingannare l’attesa. E spingi George Martin a finire i libri al più presto prima che la natura faccia il suo corso.
Grazie per aver letto fino a qui.
Auguro un Buon Natale a tutti voi e a tutte le vostre famiglie. Vi auguro un Felice 2014 pieno di gioia e di speranza; ce ne vuole molta.
[fonte: italiansubs.net]

6 commenti:

  1. bella letterina ;)
    comunque una pausa ogni tanto ci va. così si possono recuperare alcune serie lasciate indietro eheh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. giusto, occupiamo le pause dalle serie con altre serie ahah
      io sto recuperando i soprano <3

      Elimina
  2. Tanti auguri e tante serie tv per te nel 2014!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarebbe un regalo ben accetto ahah
      auguri moz ;)

      Elimina
  3. Letterina che condivido. Ti prego Babbo dacci un 2014 ricco di serie davvero meritevoli di essere viste e fai in modo che gli autori non sparino nel mucchio con mille show che poi si ridurranno a 3 o 4 che faranno la differenza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche se le mie preferite finiranno tutte quest'anno.. sarà molto dura provare anche solo provare a pareggiare ahaha

      Elimina

Si prega di non inserire spoiler nei commenti, non piacciono a nessuno.
Chiunque può commentare, non c'è bisogno di essere registrati o di digitare il captcha.
Chi commenta sostiene chi scrive, fatelo in tutti i post che leggete.