domenica 16 settembre 2012

Le serie tv non mi abbandonano mai

Dopo questa infinita pausa estiva, la prossima settimana ricominciano le serie tv americane. Però non voglio parlare di quelle che seguirò, dato che intendo fare un punto di tutte le serie che seguo una volta a settimana, per quello ci sarà tempo.
Questo vuoto è stato riempito dal sottoscritto recuperando molte serie, e nessuna di queste ha deluso le attese. Anzi alcune sono state delle piacevoli sorprese.

The Shield
Questa mi è stata consigliata da parecchi amici. Ormai chiusa da 5 anni, l'avevo sentita nominare solo nelle pubblicità di Italia Uno, ma purtroppo andava in onda a notte fonda. Finita questo stupido prologo vado al sodo. Questa è la miglior serie tv poliziesca di sempre, e non penso ci saranno repliche. Non c'è nulla di sbagliato dal cast alla trama, ma soprattutto c'è una cosa che apprezzo parecchio, cioè le serie sono relativamente piccole (9 episodi). Avendo pochi episodi bisogna concentrarsi solo sulla trama, evitando inutili puntate filler (stile Fringe delle ultime due stagioni). Ogni serie è migliore di quella prima, e una volta che la trama è andata esaurita, hanno chiuso la serie. Lo so, dovrebbe essere sempre così. Ma ci sono tantissime serie che allungano il brodo solo per fare ascolti (vero The Mentalist o Grey's Anatomy?). I produttori di The Shield hanno avuto l'umiltà e il buon senso di chiudere. Questo si chiama "rispetto verso i fan" (capito Shonda?). Best series, voto 9.

Scrubs
Con molto ritardo ho recuperato anche questa. E' una serie che si deve vedere e conoscere se si è un fan di serie tv. Purtroppo, mi aspettavo molto di più. L'ho trovata piacevole, ma non mi ha mai fatto veramente ridere. La storia è molto carina e i personaggi come il Dr.Cox ti spingono a guardarne altre, ma nulla più. Il personaggio che tutti trovavano spassoso, L'inserviente, l'ho odiato dalla prima puntata: non ho mai riso e l'ho trovato odioso. Delusione, voto 4,5.

Once upon a time
Solitamente inizio le serie con scetticismo, non per male, ma perchè non si può partire con la sicurezza che una serie sia bella. OUAT a mio avviso è stata la nuova serie più bella della stagione scorsa. Storia particolare, ma soprattutto ben fatta. Non basta avere ottime idee se poi non si riescono a portare avanti (capito J.J.?). Cast veramente ben selezionato, con la divina Jennifer Morrison. Ora c'è la sfida più difficile, confermarsi per la prossima stagione, dato un finale veramente bello che lascia aperta qualsiasi possibilità. Sorpresa, voto 8.

Person of Interest
Da questa serie non mi aspettavo nulla, non avevo altro da vedere e poi mi serviva un'altra scusa per criticare J.J. Unico cosa da salvare è il superbo Michael Emerson, un attore di tutto rispetto. Per il resto le puntate sono tutte uguali e con lo stesso scheletro. Copia e incolla, voto 5,5.

Touch
La Fox ha puntato su questa serie per sostituire House. Potrebbe essere un rischio. La trama e gli intrecci sono veramente belli e ben congegnati. Solo che non sopporto i protagonisti: il padre è solo il burattino del figlio, e il piccolo è odioso. Ve bene che è autistico, ma non trasmette nulla. Potevano mettere un cartonato o un bambolotto finto e potevano fare meglio a mio avviso. Tuttavia merita di essere guardata, anche se la trama non ha un vero e proprio punto di arrivo. Autistica, voto 6.

Friends
Altra serie che non si può non conoscere. Questa non l'ho guardata "seriamente", infatti tutt'ora ne guardo una ogni tanto a tempo perso. Solo che da grande fan di HIMYM, dovevo vedere la serie da cui in qualche modo ha preso ispirazione, e infatti le analogie sono parecchie. Non posso giudicare l'umorismo perchè sono del parere che le sit-com vadano viste in originale con i sub, ma nonostante questo mi ha fatto ridere spesso. Il cast molto bello, con Jennifer Anniston a guarnire il tutto. Storia della tv, voto 7.

Homeland
Finita proprio ieri, non avevo mai sentito nominare questa serie, prima del post di Marco Goi in Pensieri Cannibali, nonostante frequenti spesso Fox. Come detto per The Shield, mi piacciono parecchio le serie relativamente brevi, che non si perdono in puntate inutili. 12 episodi che sono volati via come nulla, veramente belli e coinvolgenti, con una trama magari già sentita, ma affrontata in maniera diversa. Ma soprattutto personaggi molto caratteristici, che con i loro misteri ti intrigano parecchio. Se continua così, potrebbe diventare un cult. Impeccabile, voto 7,5.

Breaking Bad
I miei amici sanno quanto ami i telefilm, e spesso e volentieri mi hanno consigliato questa serie. Con scetticismo l'ho sempre lasciata da parte, perchè infondo avevo troppo da seguire. Errore, immenso errore. Questo è un telefilm geniale signori. Chiunque ama i telefilm, amerà questo. La storia di base è triste e drammatica, alternata a situazioni grottesche e demenziali. Unico nel suo genere. Ok, forse la mia descrizione non è un granché, ma non posso far altro che consigliarla a chiunque, e non aggiungo nulla sulla trama, perchè va visto. Geniale, voto 9.

Mad man
Essendo un fan di The Walking Dead dagli albori, leggevo sempre questa frase: "La CW (canale dove viene trasmesso TWD) rete famosa per Mad Men, ecc ecc..". Questo nome è diventato così ricorrente che ho dovuto vederla per capire il perchè tutti la amassero. E l'ho capito subito. E' una serie che non ha picchi di adrenalina o colpi di scena, è molto lineare con una trama ben definita. Il contesto e il tempo la fanno da padroni: pubblicitari ai tempi dello scontro Nixon-Kennedy. Non è una serie per tutti, personalmente l'ho praticamente divorata, forse per la sua particolarità, ma non la consiglierei a meno che non amiate. God bless America, voto 7,5.

Hellcats
Questo non l'ho visto perchè volevo vederlo, mi ha trovato lui. Dopo pranzo su Italia Uno, ho visto per caso la prima puntata, e non ne ho più perso nessuna. Certo ora le mie parole sui telefilm veramente belli potrebbero cambiare peso, però l'ho trovato carino e piacevole. La trama era scontata e vista miliardi di volte: cheerleader, scuola, love story, ecc. Nonostante questo molti colpi di scena, data una sottotrama molto interessante, e sostanzialmente una serie ben fatta. E tante ballerine con gonne svolazzanti. Forza Hellcats, voto 6,5.

Spartacus
La mia serie preferita, probabilmente (non saprei decidere). Non c'è nulla da fare, io adoro questa serie. Che ha avuto una storia travagliata, data la morte prematura dell'attore protagonista, e il dover tornare indietro per dover ovviare a questo, poi riandare avanti una volta trovato il sostituto. L'ho recuperata perchè questa è una delle pochissime serie che preferisco vedere in italiano, e tutta in una volta. Personalmente amo i telefilm e film con base storica (amo 300), e nonostante piccoli errori puramente storici trascurabili, non ha nessun punto debole. Le puntate sono tutte fantastiche e non c'è un momento in cui mi sia annoiato. Poi la protagonista femminile è Xena, e questo vale già tutta la serie. Forza e onore, voto 9,5.

Game of Thrones
Chiudiamo con La Serie. Il mio primo incontro con GoT non è stato dei migliori. La prima puntata mi aveva annoiato, e avevo deciso di non vederlo. Poi leggendo blog, e vedendo il successo che aveva, ho deciso di riprenderlo. Mi son messo di nuovo, e nonostante tutto, le prime 3/4 puntate le ho trovate noiose. Il resto è tutto un crescendo. Fortunatamente ho tenuto duro, perchè mi sarei perso una serie davvero unica. L'unico difetto che gli si può trovare, è il numero di fronti aperti: alla fine della seconda stagione ho contato ben 7 fronti aperti, cioè tutte le storie parallele sviluppate. L'idea di farci una serie e non un film bastato sul libro la trovo migliore, perchè dà la possibilità a tutte le storie di trovare il loro giusto sviluppo e una naturale evoluzione senza tagli. Questa serie in due stagioni è già diventata un cult, quindi imperdibile. E non dimentichiamoci che non è ancora iniziato nulla alla fine, l'inverno sta arrivando. Fenomenale, voto 9,5.

9 commenti:

  1. Once Upon A Time è meravigliosa...io non me la perdo per nulla al mondo...dopo le prime due puntate e qualcuna vista a pizzichi e mozzichi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi ha sorpreso parecchio e spero che rimanga dello stesso livello anche la seconda

      Elimina
  2. Bel post! Vorrei vedere millemila serie, ma il problema è che non so mai dove trovarle >.> tu su che siti le vedi? Mi interessano in particolare OUAT e GoT :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io scarico alla follia ormai.. soprattutto torrent che bene o male si trovano sempre anche se ultimamente sono molto lenti nel download..
      nel caso guarda su piratestreaming e su filmstreamingonline.net!

      Elimina
  3. nel tuo elenco mancano How i met your mother e Revenge! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma himym io lo guardo appena esce in america quindi non ho bisogno di recuperarlo.. e revenge non ho avuto la possibilità di vederlo.. anzi ho visto solo alla prima ma l'ho trovata abbastanza noiosa..

      Elimina
  4. Misciu devi recuperare Revenge...può apparire monotona ma ha dei bei picchi di suspense e poi ti prende di brutto...

    Sono contenta Mad men ti sia piaciuta...in effetti non è una serie che consiglierei a tutti...ma a te si...;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo so revenge è una grossa falla per uno come me.. però il pilot non mi aveva preso proprio per nulla..

      Elimina
  5. Nuova serie in arrivo su Sky: sembra di super-azione: http://youtu.be/oX8PVUFhGSE

    RispondiElimina

Si prega di non inserire spoiler nei commenti, non piacciono a nessuno.
Chiunque può commentare, non c'è bisogno di essere registrati o di digitare il captcha.
Chi commenta sostiene chi scrive, fatelo in tutti i post che leggete.