mercoledì 7 novembre 2012

Barack Obama vol.2

Secondo mandato per Barack Obama, una cosa che è successa a pochi presidenti. Non sapremo mai se è stato un riconoscimento al suo grande valore, o dovuto all'estrema debolezza del suo avversario, Mitt Romney. La partenza  della campagna elettorale del presidente è stata zoppicante, con il primo confronto in tv, ma il finale è stato in netto crescendo. Ieri si diceva che ci fosse molta incertezza ma in realtà il punteggio finale ha detto che l'America preferisce fortemente vuole rimanere sul sicuro con Barack Obama, anche se questi ultimi quattro anni sono stato ricchi di chiaroscuri, che affidarsi a uno che non aveva pienamente convinto.
Uno dei segreti di quest'uomo è senza dubbio la moglie, Michelle, la figura forte della casa, quella che è riuscita a conservare i voti dell'elettorato di colore, che poteva sentirsi tradito rispetto a quello che Obama aveva dichiarato nella precedente campagna. Probabilmente è una first lady a livello di Clinton o Kennedy. La prima "dichiarazione" da presidente rieletto è arrivata tramite il suo twitter personale: la scritta "Altri quattro anni", accompagnata da una foto dove abbraccia la moglie. Foto, fra l'altro, retweettata 500mila volte solo questa notte, ed è attualmente il tweet più retweettato della storia di Twitter (forse ho abusato della parola tweet). E anche nella conferenza le ha reso onore dichiarando "Michelle non ti ho mai amato così tanto". Un pensiero anche per le figlie "Sono molto fiero di voi, ma credo che un cane sia sufficiente", riferendosi a Bo, il cane regalato alle ragazze dopo la sua prima elezione.
Questo dimostra come sia un grande uomo da palco oltre che molto carismatico, tanto da accettare la sfida di Donald Trump. Quest'ultimo dichiarava che Obama in realtà non era americano e che voleva vedere il certificato di nascita, e in caso di errore avrebbe devoluto 50mil di dollari in beneficenza. Obama gli ha portato il certificato di nascita in un incontro con i giornalisti, dichiarando "Ho fatto di più, non solo ho il certificato, ma anche il video della mia nascita.". Ed ha mostrato un pezzo del Re Leone, la parte dove Simba veniva mostrato dalla roccia. E uscendo ha dichiarato: "Lo dico per Fox News: non era davvero la mia nascita", perchè da sempre la Fox fa campagna contro i democratici. Quindi grande comunicatore. E nella stessa notte ha guidato la cattura di Bin Laden.
Questa donna sta bene con qualsiasi cosa.
Anche senza immagino.
Molte star hanno supportato Obama come Katy Perry, Bruce Springsteen, Oprah Winfrey, Lady Gaga, Snoop Dogg, Beyoncè, Jay-Z, Sarah Jessica Parker, Scarlett Johansson, David Letterman e tantissimi altri. Dall'altra parte a sostegno di Romney, a dimostrare del grosso divario fra i due schieramenti, Danny De Vito, Chuck Norris, Kid Rock, Lindsay Lohan e Clint Eastwood, la parte dei conservatori.
Ecco le frasi più significative del suo discorso dopo la rielezione:
"Torno alla Casa Bianca più determinato che mai, l'America migliore deve ancora venire"
"Lavorerò con Romney, lavorerò con i leader di entrambe gli schieramenti per affrontare quelle sfide che possiamo risolvere solo insieme, per arrivare a compromessi necessari per portare il Paese avanti"
"Siamo più della somma delle nostre parti: non siamo un insieme di Stati rossi o blu, siamo un'unica nazione e con l'aiuto di Dio continueremo il nostro viaggio. Siamo la più grande nazione che il mondo abbia mai visto".

12 commenti:

  1. io quest'uomo lo adoro! (e non solo perchè su di lui ho scritto una tesi...)
    GO OBAMA!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah e quale tesi? non ricordo nulla del genere :P
      GO KATY PERRY :3

      Elimina
    2. quella della triennale! :)

      Elimina
    3. ma secondo te me lo dimentico? :*

      Elimina
  2. Davvero contenta di questa vittoria...Obama credo fosse l'alternativa migliore per il paese...un guerrafondaio ancora una volta non ci voleva proprio...speriamo sappia ripagare i suoi elettori in questi 4 anni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no ma poi un mormone non mi sembrava proprio il caso.. romney era lì solo perchè l'altro si era ritirato per problemi di salute della figlia.. i repubblicani alla presidenza sono sempre un pericolo

      Elimina
  3. Anche io sono contenta per questa vittoria, decisamente!

    RispondiElimina
  4. Questa volta avevo paura che non ce la facesse, che gli americani non fossero riusciti a capire la portata di certi suoi interventi. E invece grazie al cielo ce l'ha fatta, proprio non volevo l'America in mano ad un mormone razzista e retrogrado. Senza dubbio c'è una grande donna dietro il suo successo, e questo discorso molto da film americano in fondo ci piace tanto!

    Volevo dirti che ho reso il blog privato, quindi se vuoi continuare a seguirmi ti prego di inviarmi il tuo indirizzo email a lagleeks@hotmail.com! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma romney sembrava lì per caso.. ha preso voti solo per la storia che ha quel partito e grazie a tutti i fondi spesi dai mormoni.. obama alla fine ha pure guadagnato il consenso degli indecisi..

      ti ho appena mandato una mail! =)

      Elimina
  5. Che delusione, Lindsay Lohan una supporter di Romney! Ha perso punti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'apice della sua carriera l'ha toccato con Machete, non può fare di meglio!

      Elimina

Si prega di non inserire spoiler nei commenti, non piacciono a nessuno.
Chiunque può commentare, non c'è bisogno di essere registrati o di digitare il captcha.
Chi commenta sostiene chi scrive, fatelo in tutti i post che leggete.